“Giappone Gourmet” – Viaggio di Natale/Capodanno 2013/4

Nell’ambito dei nostri Tour riservati ai nostri associati vi proponiamo un itinerario classico e suggestivo per il periodo di Shogatsu, il capodanno giapponese 2013/14. La nostra formula di viaggio è molto semplice: ci prenderemo cura di tutti i dettagli logistici mentre sarete in Giappone: Hotel, biglietti ferroviari, prenotazioni e vi offriremo un servizio di accompagnamento (fatto da personale che parla italiano e da ospiti giapponesi esperti) e una diversa esperienza enogastronomica, unica ed esclusiva, ogni giorno. L’impegno dell’esperienza del giorno vi porterà via circa un paio di ore, per il resto della giornata sarete liberi di muovervi e visitare il Giappone secondo i vostri ritmi e gusti, ma contando sui nostri consigli e indicazioni. A voi resta solo da scegliervi il volo e se desiderate allungare il vostro soggiorno, prima o dopo il nostro tour, sarete liberi di farlo.

 

Ecco il programma per Natale 2013:

27 dicembre 2013 – Pre-accoglienza a Tokyo Narita (Per arrivi 09:00/11:00), Check-in in Hotel. Tokyo ore 17:00 Soba: gli spaghetti giapponesi. Un Soba chef preparerà l’impasto fresco per noi e degusteremo i migliori Soba di Tokyo. Durante la cena: lezione di Hashi (come usare le bacchette giapponesi) e galateo minimo del Giappone.

28 dicembre 2013 – Ore 19:30 parteciperemo a una sofisticata ed esclusiva degustazione di cocktail giapponesi a base di Sake, Shochu, spezie, verdure e frutta fresca a cura di uno dei più famosi Mixologist del Giappone.

     

29 dicembre 2013 –  Tokyo Ore 17:30 / 19:00 Cha-Do Cerimonia tradizionale del Té a noi riservata in sala tradizionale privata con assaggio di dolci tipici. Al termine cena (opzionale) a base di Shabu Shabu, antichissimo piatto derivante dai guerrieri mongoli che cucinavano un delizioso brodo di carne nei loro elmi. Oggi è un raffinatissimo carpaccio di Wagyu da cucinare al tavolo in particolarissime pentole a gas.
30 dicembre 2013 – Visita al mercato del pesce di Tokyo con colazione. Esploreremo Tsukiji, il mercato esterno, quello interno. Se le aste dei tonni sono aperte e vi vorrete alzare prima delle 05:00 proveremo a farci ammettere, in ogni caso visiteremo tutto il mercato e assisteremo al taglio del Tonno, alla preparazione di specie mai viste di molluschi e crostacei e alla più grande varietà di pescato esistente al mondo. Vi accompagneremo tra i meandri del mercato alla ricerca dei posti dove assaggiare per colazione il Sushi più fresco del mondo. Vedremo il sole alzarsi e saluteremo Tokyo, la prima città al mondo a svegliarsi tra migliaia di pescivendoli vocianti e gentilissimi. Da lì vi daremo indicazioni per proseguire per la visita a Sky Tree o al tempio di Asakusa e visitare il distretto di utensileria da cucina, dove si riforniscono i migliori chef giapponesi.

   

31 dicembre 2013 – Tokyo: Cena libera, ci avvicineremo alla emozionante cerimonia di mezzanotte (Shogatsu) nella zona del Tempio Senso Ji passando da una bancherella a un ristorantino provando i piatti più rari e tradizionali: la cucina di Okinawa, il Fugu (il mitico pesce palla dalle interiora velenose) e cose che nemmeno immaginate possano esistere. Verso mezzanotte sorseggeremo l’Amazake, il sake caldo con riso rituale di capodanno, prima di purificarci al rintocco delle campane al tempio.

 

 

1° gennaio 2014 – Transfer a Kyoto assaggiando gli Osechi. Il cibo per salutare il nuovo anno. Il nuovo anno ci accoglierà con una scatola preziosa ripiena del cibo augurale di inizio anno (un piatto che si consuma una volta ogni 365 giorni) disegnato apposta per noi da chef giapponesi. Arrivati in Hotel a Kyoto, andremo in uno dei templi più antichi delal città a mangiare Shoujin Ryori, la cucina vegetariana e a base di Tofu dei Monaci Zen vi daremo indicazioni per iniziare a esplorare “la Firenze del Giappone” e la sua magia storica, artistica, gastronomica con alcuni tra i migliori ristoranti al mondo, che potremmo aiutarvi a prenotare.

 

 2 gennaio 2014 – Kyoto ore 08:30 Ci recheremo presso una delle più eleganti sale da Tè di Kyoto per una degustazione di Wagashi, la pasticceria giapponese. Mentre ascolteremo la storia e le tradizioni, potremmo provare una ricca selezione di dolci preparati il mattino stesso per noi dalle più famose e antiche case di pasticceria di Kyoto. Scopriremo gusti inediti e abbinamenti eleganti e sorprendenti, accompagnati da dell’ottimo te Matcha.

 

3 gennaio 2014 –Osaka, lo street food e il manzo di Kobe. Giornata libera a Kyoto per scoprirne i lati più tradizionalie trasferimento in serata a Osaka (25 min.) per girare i distretti di Namba, Amemura e Dotunbori a provare tutte le delizie della “cucina del paese”, come i Giapponesi chiamano Osaka. Per chi vuole pernottamento (facoltativo) in Capsule Hotel a Osaka e rientro a Tokyo in mattinata.

 

4 gennaio 2014 -Kyoto ore 19:00 Kaiseki, la cucina dell’imperatore. ci recheremo in uno dei più antichi ristoranti della storica capitale dell’Impero nipponico per una cena che rappresenta la massima espressione della cultura gastronomica del Sol Levante: il Kaiseki, che trae origine dalle discipline Zen e si formalizza con il culto della Cerimonia del Tè a corte dell’Imperatore. Ogni ingrediente di ogni portata varia con la stagione e la regione ed è preparato per soddisfare il palato, gli occhi e gli abbinamenti dell’intera cena.

 

5 gennaio 2014 Rientro a Tokyo, appuntamento in reception a Kyoto ore 09:00 e in reception a Tokyo ore 15:30. Inizieremo con una visita a una delle più grandi Food Hall di Tokyo, per scoprire la miriade di ingredienti e prodotti alimentari giapponesi e fare lo shopping dell’ultimo giorno. A seguire cocktail a base di Sake a 42esimo piano del Cerulean Tower di Shibuya, per ricordare le atmosfere del film Lost in Translation*  e dopo una cena itinerante tra le mille luci di Shibuya concluderemo la serata in un famoso karaoke con sala privata (Cocktail al Cerulean Tower incluso, cena libera, noleggio sala karaoke per 2 ore incluso, drinks non inclusi).

*= la scena del film è stata girata all’Hotel Park Hyatt di Shinjuku, in un altro quartiere di Tokyo. Se volete visitarlo possiamo aiutarvi a organizzare un aperitivo o cena. Per la serata finale abbiamo scelto il quartier di Shibuya, per i suoi locali, negozi, comodità.

6 gennaio 2014 – Congedo e trasferimento libero a Narita (o rientro libero)

———————————————————————————————————————

TOUR COMPLETO

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...